Terra madre

Postato il

 

tumblr_mkl6azoPBw1r9rf05o1_500

Sorride la terra,
mentre il contadino semina,
muovendosi pian piano.

Assapora il liquido fecondo,
che la rende madre
ed eterna.

Freme la terra,
sotto il peso dell’aratro,
accettandolo dentro sé.

Gioisce il contadino del suo lavoro.
Perché dal sudore nasce il piacere,
perché dal piacere nasce la vita…

…finito l’amplesso copre la terra,
perché sa qual è il suo compito:
difendere la terra fertile dagli avvoltoi.

 

Se ti è piaciuta questa poesia la puoi trovare nel mio nuovo libro:

—-> La persistenza della memoria

Disponibile in Ebook o cartaceo.

Licenza

Licenza Creative Commons
Questo testo è di Proprietà intellettuale di Alessandro Bon può essere usato solo citando l’autore Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.