La Valanga

Un suono acuto, un gran trambusto. La neve scende dalla montagna, senza trovare ostacoli, crescendo inesorabile, devastando tutto. Al suo passaggio lascia un solco, ma non sembra accorgersene, e continua la sua folle corsa. Un nuovo grande boato: la palla di neve esplode contro un grande masso. La vita passa in fretta, i giorni, iContinua a leggere “La Valanga”

“…il cuore dell’uomo è incapace di stare un giorno senza gioia.”

“Quando i venti soffiano intensi e le piogge cadono impetuose, persino gli uccelli più piccoli si sentono tristi e atterriti. Quando i cieli diventano limpidi e le brezze spirano vivaci, i prati e i boschi si riempiono di gioia e freschezza. Da ciò si evince che il Cielo e la Terra sono incapaci di stareContinua a leggere ““…il cuore dell’uomo è incapace di stare un giorno senza gioia.””

Autunno

Triste mi pare l’autunno, mi ricorda la mia vita, mi ricorda le mie ferite. Le foglie che cadono, stordite dal vento toccano terra nutrendola. Alcune però, catturate, volano via col vento, nella fredda brezza. Il ricordo non lasciano… l’amore non lasciano… la vita non lasciano… Solo un ramo vuoto. Questa poesia fa parte della raccortaContinua a leggere “Autunno”