Conversando (Poesia)

papaveri-dettaglioConversando fra di noi,
vorrei vedere cadere
le nostre parole
trasformate in semi di grano.

E germogliare in terra florida
di amore e convivenza,
crescere come piante alte e robuste.

Raccogliere i loro frutti
per cibarci di una vita
che continuerà dopo la nostra.

Grazie ai semi
che abbiamo piantato
in una sera di giugno.

La valanga (poesia)

523791_374340592655461_834338361_nUn suono acuto,
un gran trambusto.

La neve scende dalla montagna
senza trovare ostacoli
crescendo inesorabile
devastando tutto.

Al suo passaggio lascia un solco
ma non sembra accorgersene
e continua la sua folle corsa

Un nuovo grande boato:
la palla di neve esplode
contro un grande masso.

La vita passa in fretta,
i giorni, i mesi, gli anni,
si stratificano,
in un passato che sembra fagocitare la nostra vita.

Rosa del deserto

Passeggio tra la gente,
ma mi sento solo.

Il cuore batte forte
il petto pare esplodere.

E’ deserto attorno a me.
Nessuno all’orizzonte.

Le parole sono vuote,
il mio cuore sanguina.

Parole usate per ferirmi,
parole usate per capirmi.

Nessuno vede
la mia solitudine.

Come posso io amare?
Come posso io essere amato?

Il mio cuore è morto!
La rosa del deserto è pietra…