Soffermarsi davanti a un bosco in una serata nevosa (Robert Frost)

Postato il Aggiornato il

imagesDi chi siano questi boschi io credo di saperlo.
La sua casa tuttavia si trova al villaggio;
Lui non mi vedrà sostare qui
A guardare i suoi boschi riempirsi di neve.

Il mio cavallino lo troverà assurdo
Fermarsi senza una  fattoria nelle vicinanze
Tra i boschi e il lago ghiacciato
La sera più cupa di tutto l’anno.

Dà una scossa ai campanelli delle sue briglie
Per chiedere se qualcosa non va.
L’unico altro suono è il fruscio
Del vento e dei soffici fiocchi.

I boschi sono affascinanti, cupi e fitti,
Ma io ho promesse da mantenere,
E miglia da percorrere prima di riposare,
E miglia da percorrere prima di riposare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.