Un orologio mi è sempre sembrato qualcosa di ridicolo… (Austerlitz)

“Un orologio mi è sempre sembrato qualcosa di ridicolo, qualcosa di mendace per antonomasia, forse perché, per un impulso inferiore a me stesso incomprensibile, mi sono sempre ribellato al potere del tempo escludendomi da cosiddetti eventi temporali, nella speranza come penso oggi, disse Austerlitz, che il tempo non passasse, non fosse passato, che mi siContinua a leggere “Un orologio mi è sempre sembrato qualcosa di ridicolo… (Austerlitz)”