In una sera di novembre La seconda raccolta dell’autore

La seconda raccolta di poesie dell’autore

Ottobre 2005, dopo una grave crisi  depressiva Alessandro sente la necessità di raccontare tutta la sofferenza accumulata in quei tristi 15 ultimi anni di vita che l’hanno visto allontanarsi sempre più spesso dal “mondo reale” trovando rifugio in una una vita parallela fatta di emozioni “virtuali” trovate in internet, amori mancati, e psicosi sempre più forti.

Opera di Giulia Mattiello

Ricomincia a scrivere, e getta su carta tutte le sue angosce sotto forma di liriche, mentre scrive al computer una breve ed intenza biografia, Abbiate fede…il domani sarà meraviglioso.

In una settimana finisce questo breve racconto di circa 137 pagine, e in quel periodo compone circa 90 poesie che andranno a formare la raccolta In una sera di novembre“.

La raccolta prende il suo titolo dalla  poesia omonima, che, racconta l’autore, fu ispirata durante una sera del novembre 2005, mentre passeggiava per il Parco della Bissuola, sito in Mestre.

Continua a leggere “In una sera di novembre La seconda raccolta dell’autore”