Come un fiore (A mia madre)

Postato il Aggiornato il

154799_480061595449544_1120180077_nSbocciano i fiori a primavera.

Un giorno ti sei schiusa,
come un fiore
come un boccolo di rosa.

Come il Sole all’alba
la vita si alza,
l’orizzonte è diverso,
lo splendore uguale.

Può altra sensazione essere più bella?
Può una donna voler altro?

Lunga la vita scorre,
ma come il fiume non si ferma,
e anche per te è così.

I figli crescono,
ma sono sempre loro,
il frutto del tuo amore.

Grazie Mamma,
grazie della vita,
grazie dei sorrisi,
grazie dei rimproveri.

Io, così debole,
Tu così forte.

Forte nell’aiutarmi,
forte nel capire,
un figlio troppo solo,
malgrado tanto amore.

Licenza

Licenza Creative Commons
Questo testo è di Proprietà intellettuale di Alessandro Bon può essere usato solo citando l’autore Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Modifica questo articolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.