Tag

, ,

“Il mio quarto libro”

fronte2

Come molti di voi avranno già avuto modo di leggere nelle mie precedenti newsletter quest’anno è uscito il mio quarto libro, “La persistenza dell memoria”, un libro diviso in tre tempi come sotto tre aspetti si manifesta la mia scrittura.
La poesia è all’origine della mia creatività e attraverso essa ho trovato il modo di esprimere me stesso durante questi anni bui. In essa si nota una maturazione, sia per l’aspetto stilistico che nei temi.
Dalla prima raccolta “Gocce d’acqua in un mare di petrolio” alla seconda “In una sera di novembre” Si evidenziava già stata una evoluzione da parte mia: avevo spostato la lente d’ingrandimento da me al resto del mondo. Continua…

Era questo il suggerimento che mi aveva dato l’amica Tiziana Turchetto quando finì di leggere la prima raccolta lirica: “non concentrarti su di te”. L’orizzonte a cui un poeta, un artista, può ambire deve essere ampio, tutto ciò che gli sta attorno può generare in lui riflessioni e quindi un’opera lirica. Dedicare poesie solo all’amore è limitante per l’artista e per l’arte in sé. La poesia è un’arma, la penna seppur ora elettronica è sempre temuta e la parola è vita. Chi possiede queste doti deve saperle anche usare per raccontare il tempo in cui egli vive e donarle a chi non ha voce.
L’autobiografia, la terza parte del libro, non nasce per esaltare me stesso e la mia vita, ma per comprenderla. Solo (de)scrivendo sé stessi possiamo (de)strutturare l’anima, (ri)costruire il proprio sé per (ri)generare la propria esistenza. Raccontarci su carta è lo strumento migliore per rileggersi e capirsi. Essendo onesti con sé stessi e non nascondendoci verità scomode.
“Il cammino di Alessandro” nasce così per assecondare la mia necessità di comprendermi, poi viene messo in questo libro per condividere con altri la mia vita. Non senza paura del giudizio o dello stigma, ma con la consapevolezza di essere umano.

A voi la lettura…

Il libro è in vendita in tutte gli store fra cui:

 

 

Per ebook 
—–> Youcanprint
—–> bookrepublic
—–> Libreria Universitaria

Se vuoi la versione cartacea
—–> Youcanprint
—–> Amazon
—–> IBS