Tag

, , , , , ,

Il cinismo è la crudeltà dei delusi: non possono perdonare alla vita di aver ingannato le loro certezze. (Aldo Grasso)

Il cinismo che contamina la nostra società è sempre più immondo. Vi sono persone che sprecano la loro vita a trovare il marcio in ogni uomo, in ogni società, in ogni azione, in ogni progetto. Tutto deve avere un lato oscuro, e questi si impegnano a trovarlo.
Spesso ne vengo contaminato anch’io, è molto difficile non subire il fascino del poter demolire chiunque, trovandogli una tara, un difetto, un peccato originale. Come a voler ridimensionare un “mito” troppo grande per la loro piccola personalità, o voler ridimensionare le proprie mancanze affermando che anche i “Grandi le avevano”
Brecht diceva: “beato il paese che non ha bisogno di eroi”. Ma davvero lo è?
Una società che non riesce a creare personalità positive non ha nulla da raccontare ai posteri, ma soprattutto non ha alcun esempio da dare ai propri figli.
Così, l’Albania, terra tanto vituperata ha scelto a simbolo nazionale Madre Teresa, nata albanese, per far capire al mondo che in realtà il loro popolo è fatto “anche di delinquenti”, ma soprattutto di brave persone.
Che senso può avere, distruggere un’immagine, un “mito”, un’ideale che può far emergere la volontà di emulazione ad altre persone? L’unico obiettivo è ridurre la società ad avere modelli come i membri di certi reality, o le prostitute, o i drogati che vanno in TV.
Questo problema, permettetemi l’arroganza di “etica”, mi colpisce da tempo, mi chiedo perché gli atei invadono i siti cristiani per offendere gli iscritti, oppure gli antiberlusconiani i siti Pdellini per offendere chi crede in quel contenitore. Non ha senso. Sarebbe come un uomo che distrugge l’opera di un altro, che alla fine della sua vita non ha nessun “oggetto” da identificare con sé.
Se un Uomo, essere umano, crede in Dio e trova ristoro ed amore grazie a ciò, chi da il diritto ad un ateo di impedirgli di essere felice?
Allora vi dico amici Cinici, e me lo dico da me, se trovate solo sporco e letame sulla vostra strada, non è che lo sporco e il letame venga da voi? (Non mi riferisco a nessun amico in particolare, non sentitevi tanto importanti da darmi da pensare).
Aiutate chi vi circonda a trovare un motivo per vivere. Non toglieteglielo. Siate “umani” verso il vostro prossimo.

Licenza

Licenza Creative Commons
Questo testo è di Proprietà intellettuale di Alessandro Bon può essere usato solo citando l’autore Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Annunci