Fiumi di vita (Poesia)

Piangere per amore

Guardavo le tue lacrime
scendere come fiumi
che danno vita
e speranza.

Credevo che fossero
il Tigri e l’Eufrate.
E, io, un Sumero
guerriero dorato.

L’amore che sentivo
finalmente era ricambiato,
la donna ch’amavo
era veste regale di desiderio.

La tempesta era finita,
la vita prendeva
pieghe non pensate:
ero finalmente un uomo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.