Il risveglio del “potere del serpente” (kundalini-shakti). (Georg Feuerstein)

2000px-sahajasubtlesystem-svg

Lo Hatha Yoga tradizionale è una tradizione spiccatamente spirituale, cioè si occupa primariamente della liberazione, o illuminazione. Le varie pratiche fisiche servono tutte a creare un corpo sano e vitale che possa affrontare i rigori di un approccio ascetico alla vita che comporti il risveglio del “potere del serpente” (kundalini-shakti). Al contrario, le scuole occidentali contemporanee di Hatha Yoga sono più centrate sul fitness, la resistenza, la flessibilità o la bellezza. Esse tendono a ignorare sia l’orientamento spirituale dello Yoga sia i suoi fondamenti etici. La caratteristica peculiare dello Hatha Yoga sta nel suo tentativo di creare un corpo transustanziato, immortale, un corpo di energie col quale avere il governo degli elementi ultimi della materia.

(Georg Feuerstein)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.