Tango (Poesia)

 The Singing Butler (Jack Vettriano)

Sotto un lampione vi guardo,
ho una spalla poggiata,
e le gambe incrociate.

In segno di resa.

La luce illumina me triste e solo,
una luce grigia, mentre voi ballate.

Sottofondo: una musica argentina.

Vi divertite e ballare felici,
e coppie si guardano e si innamorano.

E’ una luce più aurea,
che sembra illuminarvi.

Spesso la vita è vissuta diversamente,
e piccole luci illuminano grandi differenze.

Come piccoli gesti fanno percepire grandi disagi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.